Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vicenza: l’uomo mette la mano sinistra sotto un treno merci

Ha il vizio del Videopoker: si autopunisce mozzandosi la mano


Ha il vizio del Videopoker: si autopunisce mozzandosi la mano
25/06/2012, 19:06

VICENZA - Aveva il vizio del videopoker e per questo ha deciso di autopunirsi: mozzandosi parte della mano sinistra. Autore di questo tragico gesto è un immigrato bosniaco, Momir Mitrovic, di 45 anni: a quanto pare, l’uomo, ora ricoverato in ospedale in gravi condizioni, non avrebbe avuto esitazioni a porre in atto il gesto. “La testa ha voluto punire la mano” ha raccontato lui stesso alla polizia ferroviaria che lo ha soccorso: Mitrovic, infatti, ha deciso di autopunirsi mozzandosi parte della mano sinistra sotto un treno merci. Dopo essere entrato in stazione a Vicenza ha atteso l’arrivo di un treno merci, che in genere modera la velocità, e ha messo la mano sinistra sotto le ruote, lasciandosi straziare le carni: tre dita sono state irrimediabilmente perdute; per la funzionalità dell’arto, invece, ci potrebbero essere speranze anche se, secondo i medici, è presto per sciogliere la prognosi. L’immigrato, che vive di piccoli lavori temporanei, ha raccontato di essere vittima del vizio del gioco e di utilizzare i soldi che guadagna per giocare compulsivamente ai videopoker nella speranza di imprimere una svolta alla sua esistenza. Ma immancabilmente perde tutto e si dispera.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©