Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Freccero: "La Rai deve riacquisirlo, altrimenti è suicidio"

I "Comizi d'amore" di Santoro raccolgono 250 mila adesioni in tre giorni


I 'Comizi d'amore' di Santoro raccolgono 250 mila adesioni in tre giorni
12/10/2011, 11:10

ROMA - Sta avendo un successo altissimo l'iniziativa di Michele Santoro e del suo sito "Servizio Pubblico.it". In soli tre giorni, come riferisce il Fatto Quotidiano, ben 245 mila contatti unici e 210 mila euro raccolti con la sottoscrizione volontaria di almeno 10 euro a testa. Certo, ci sono stati alcuni Vip (Nichi Vendola, Luigi De Magistris, i 12 senatori di Idv, per fare qualche nome) che hanno versato di più - nel caso specifico, 100 euro a testa - ma il grosso del denaro arriva semplicemente da persone comuni che intendono sostenere l'iniziativa del giornalista salernitano e contribuire alla realizzazione del programma "Comizi d'amore".
Programma che sta agitando le acque anche alla Rai, con il consigliere di opposizione Nino Rizzo Nervo che scrive alla dg Lorenza Lei per chiedere che la Rai acquisti i diritti di trasmissione dello stesso. E il direttore di Rai4, Carlo Freccero, che fa una spiacevole predizione: "C'è punto di rottura preciso, c’è una cifra di sottoscrizioni, che non dirò per scaramanzia, raggiunta la quale la Rai non potrà che ri-inglobare Santoro. Pena il suicidio dichiarato". Amen

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©