Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I commercianti napoletani scendono in campo per la prevenzione del tumore al seno


I commercianti napoletani scendono in campo per la prevenzione del tumore al seno
06/07/2011, 14:07

NAPOLI – “I commercianti napoletani scendono in campo per la prevenzione del tumore al seno. La categoria può fornire un indiscutibile contributo: abbiamo stipulato un protocollo di intesa con Komen Race per promuovere iniziative a favore di una maggiore precauzione”. Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’intesa con il presidente di Komen Race Campania Tommaso Mandato e il coordinatore scientifico Annamaria Colao.
Confcommercio Napoli affiancherà Komen Race nei prossimi mesi promuovendo e promulgando la Race for the cure, in programma il 7-8-9 ottobre, attraverso la distribuzione di biglietti tramite i commercianti, la realizzazione di stand e la creazione di una task force sulla manifestazione.
“Si tratta di una iniziativa meritevole, che nella sua prima edizione ha riscontrato un importante successo”, ha evidenziato Russo. “Napoli è da sempre in prima linea per la solidarietà”.
“E’ nostra intenzione richiamare all’importanza della prevenzione e ad uno stile di vita corretto”, ha sottolineato invece Annamaria Colao. “Se l’iniziativa è diffusa in tutto il mondo, la Race for the cure napoletana ha la sua particolarità nel “Villaggio della Salute”, un ambulatorio all’aperto che nella prima edizione ha permesso lo screening di oltre cinquecento cittadini, individuando cinque tumori”.
“Il nostro obiettivo – ha continuato - è quello di informare sempre di più, espandendo il nostro raggio di azione anche alla provincia. Allargheremo inoltre la prevenzione anche ad altre patologie: in prima linea visite tiroidee, cardiologiche e dermatologiche”.
Secondo Tommaso Mandato, manifestazioni di questo tipo sono fondamentali per evidenziare “che la malattia si può sconfiggere, come dimostrato dalle 300 donne in rosa, in quanto operate di tumore al seno, che hanno partecipato alla scorsa edizione. Grazie all’opera di Confcommercio sarà sicuramente possibile un ulteriore impulso all’iniziativa”.
In conclusione, Massimo Petrone, presidente di Federsalute e vicario di Confcommercio Napoli, ha sottolineato “l’importanza dello screening: anche i farmacisti e gli operatori della diagnostica sono pronti ad impegnarsi”.
La task force di Confcommercio sarà composta da Giuseppe Giancristofaro, Mariolina Formisano, Arianna Cavallo, Rosa Praticò, Antonella Suarez, Maria Belfiore, Marilena Nasti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©