Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

La protesta per chiedere trasparenza nelle assunzioni

I disoccupati del Mill occupano la dirigenza del Cardarelli


.

I disoccupati del Mill occupano la dirigenza del Cardarelli
17/06/2010, 12:06

NAPOLI - Trasparenza sulle assunzioni. E' quanto chiedono i disoccupati del Mill (Movimento in lotta (per) il lavoro), che questa mattina hanno occupato la direzione generale dell'ospedale Cardarelli di Napoli. Una trentina di aderenti al movimento si sono barricati questa mattina nelle stanze della dirigenza, nel padiglione centrale dell'ospedale. La situazione si è sbloccata solo intorno alle 11 quando, dopo l'intervento della Digos, i manifestanti hanno lasciato il presidio.

Non è la prima iniziativa messa in atto dal Mill all'interno del Cardarelli. Nei mesi scorsi, e per quasi un anno, i manifestanti hanno tenuto un presidio permanente nei pressi del padiglione A, recentemente ristrutturato (e successivamente, sempre dai manifestanti, occupato in segno di protesta).
Sul tavolo, adesso le 57 assunzioni che dovrebbero avvenire nella ditta di pulizia, proprio in seguito alla riapertura del padiglione A. I disoccupati chiedono che vi sia trasparenza nei colloqui, e già hanno denunciato (anche in Procura) dei "movimenti sospetti". Pare infatti, secondo quanto testimonia una donna del movimento ai microfoni di JulieNews, che ci siano stati degli incontri tra sindacalisti e dirigenti anche all'esterno dell'ospedale, e che i criteri per la scelta dei candidati non siano così trasparenti come dovrebbero essere.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©