Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I lavoratori ARPAC occupano la sede


I lavoratori ARPAC occupano la sede
16/11/2011, 21:11

 I lavoratori dell’ ARPAC ,l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania, Ente strumentale della Regione Campania istituito con legge Regionale n. 10 del 29 luglio 1998,che sviluppa attività di monitoraggio, prevenzione e controllo orientate a tutelare la qualità del territorio e favorire il superamento delle molteplici criticità ambientali della Campania, sono in mobilitazione.
 I dipendenti non avendo garanzie sul futuro lavorativo hanno occupato ,per la seconda volta in una settimana, la sede dell’Arpac ,nei pressi di piazza nazionale  in via Vicinale Santa Maria del pianto.
 Carla Ladaga  Cobas afferma – “L’Arpac ha un organico sottodimensionato non riesce a svolgere il suo lavoro di tutela ambientale . 269 dipendenti della società  rischiano di perdere il lavoro .La regione per entrare nel patto di stabilità ha bloccato le committenze dei 3 principali appalti di fondi europei per la tutela ambientale”.
L’Arpac rischia la chiusura.
L‘assemblea ,tenutasi nelle ultime ore, ha decretato l’ occupazione permanente  della sede .

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©