Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Sarebbero rientrati 3 milioni dal Lussemburgo

I magistrati cercano a Bolzano i soldi della Lega


I magistrati cercano a Bolzano i soldi della Lega
13/06/2018, 10:01

BOLZANO - Perquisizioni questa mattina alla Sparkasse (una banca austriaca in line) di Bolzano. Obiettivo della ricerca, 3 milioni di euro che sarebbero stati trasferiti da una banca lussemburghese per conto della Lega. L'indagine parte da una segnalazione fatta alla Banca d'Italia - come tutte le transazioni di cifre elevate da e per l'estero - che a sua volta ha allertato la Procura di Genova. La quale deve recuperare, come prevede la legge, 49 milioni di euro dal partito di Salvini, a causa della condanna per appropriazione indebita ricevuta da Umberto Bossi e Francesco Belsito. In quella condanna era previsto anche la restituzione appunto dei 49 milioni, restituzione che non è stata ancora fatta, dato che i conti correnti della Lega Nord sono di fatto vuoti. Per questo, partita la segnalazione della Banca d'Italia, i magistrati sono all'opera per trovare i soldi e bloccarli, prima che spariscano nuovamente. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©