Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma è ancora in coma e non si sa quando ne uscirà

I medici: "Il consigliere Alberto Musy è fuori pericolo di vita"


I medici: 'Il consigliere Alberto Musy è fuori pericolo di vita'
02/04/2012, 16:04

TORINO - Non è più in pericolo di vita il consigliere comunale dell'Udc Alberto Musy. L'hanno comunicato i medici dell'ospedale Le Molinette di Torino, dove Musy è ricoverato da quando, il 21 marzo scorso, venne colpito da quattro proiettili, sparati da uno sconosciuto vicino al portone di casa sua. Ma è ancora in coma farmacologico e non si sa quando potrà uscirne. Infatti l'edema cerebrale è ancora presente, anche se è stato in piccola parte riassorbito. Inoltre sicuramente secondo i medici ci sono stati danni cerebrali; ma non potranno essere valutati, finchè il politico non uscirà dal suo stato.
Intanto continuano le indagini della Polizia per trovare la persona che ha sparato. Da questo punto di vista, non sembrano esserci novità. D'altronde i dati per l'identificazione sono minimi: ci sono alcune immagini prese da una telecamera di sicurezza, ma sono immagini di una persona con in testa un casco integrale. Quindi senza nessun elemento che consenta di identificare il volto del tentato assassino.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©