Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Il bollettino riferisce che il recupero procede bene

I medici sciogliono la prognosi per Bersani


I medici sciogliono la prognosi per Bersani
17/01/2014, 18:52

PARMA - Procede bene il recupero fisico dell'ex segretario del Pd Pierluigi Bersani, colpito da una emorragia cerebrale il 5 gennaio scorso. Dopo una settimana nel reparto Rianimazione per sicurezza (normale prassi, in questi casi di possibili danni al cervello), è stato trasferito in Neurochirurgia. Ed oggi, a quasi due settimane dal malore, i medici hanno sciolto la prognosi. Il bollettino medico diffuso oggi recita: "E' stata confermata la normale evoluzione dell’iter post operatorio. Viste, quindi, le buone condizioni del paziente i medici hanno ritenuto, in data odierna, di sciogliere la prognosi". Il che vuol dire solo che Bersani non è più - nemmeno in via teorica - in pericolo di vita. 
Nel frattempo continuano le visite di personaggi politici al suo capezzale. Oltre alla moglie e ai figli, che si sono dati praticamente il cambio di continuo, oggi Bersani ha ricevuto la visita del premier Enrico Letta, mentre domenica dovrebbe andare a trovarlo Romano Prodi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©