Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La generazione wiki più preparata sugli high tech

I ragazzi del 2020 saranno migliori dei loro predecessiori


I ragazzi del 2020 saranno migliori dei loro predecessiori
16/01/2013, 20:13

ROMA - Non solo egocentrici, ansiosi e stressati, come emerso per gli attuali teenager protagonisti dell'ultima ricerca Eurispes. Ma, in futuro, sempre più attenti agli sprechi, indipendenti e amanti della condivisione. La nuova generazione “Wiki” è al centro di un ampio servizio sul numero del mensile “Focus” in edicola il 22 gennaio in cui le ansie e le preoccupazioni degli adulti nei confronti dell'attuale generazione di adolescenti, si annuncia, saranno ribaltate positivamente, nei prossimi anni. “La (nuova) meglio gioventù”, questo il titolo dell'articolo, presenta un ritratto molto confortante dei ragazzi nati nel 2000: secondo il magazine italiano di divulgazione scientifica, rispetto anche ai cosiddetti nativi digitali, i futuri teenager utilizzeranno al meglio la rete e i social network con maggior criterio e conoscenze più approfondite, saranno sperimentatori di professione, useranno sempre meno i manuali e cercheranno nello scambio di informazioni in rete le soluzioni ai problemi: saper fare e saper risolvere sono le loro principali competenze. In Italia entro il 2020 i teenager saranno 3 milioni e 700mila e, paradossalmente, saranno più artigiani dei loro coetanei che li hanno preceduti ma molto più preparati, perché potranno usufruire degli strumenti high tech.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©