Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'iniziativa promossa da Onde Civiche

I ragazzi napoletani 'protestano' contro il debito pubblico


.

I ragazzi napoletani 'protestano' contro il debito pubblico
15/06/2010, 15:06

NAPOLI - Si è tenuta questa mattina, presso la Galleria Navarra in Piazza dei Martiri, una conferenza stampa sul debito pubblico generato dal Comune di Napoli, che peserà come un macigno sulle future generazioni. A discuterne sono stati, in qualità di diretti interessati, ragazzi di età compresa fra i 9 ed i 16 anni rappresentanti juniores delle associazioni civiche aderenti al progetto “Onde Civiche”, che a turno hanno letto delle considerazioni in merito al debito presentando anche una serie di richieste.

Dopo la conferenza stampa i ragazzi si sono recati in Comune, per consegnare al sindaco Iervolino un regalo simbolico: un salvadanaio contenente delle false cambiali, firmate dai bambini.
Le “Onde Civiche” sono una confederazione aperta di associazioni che, attraverso la denuncia, la protesta e la proposta, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini ad una maggiore partecipazione attiva, ed al contempo di creare uno stretto rapporto di collaborazione tra Amministrazione ed Associazionismo civico. Le associazioni che aderiscono all’iniziativa sono:
Napolipuntoacapo
Napoliliberal
Chiaia per Napoli
Consultabitanti
Napoli Prima Classe
Nuove Botteghe dei Mille
Insieme per Ponticelli
Campania Sanità

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©