Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Università "fannullona", ecco le polemiche dei lettori

I ricercatori commentano le dichiarazioni del rettore Frati


I ricercatori commentano le dichiarazioni del rettore Frati
06/07/2010, 16:07

Le parole di denuncia del rettore Luigi Frati contro i ricercatori "fannulloni" hanno suscitato grosse polemiche. "Il 10% dei ricercatori della facoltà di Giurisprudenza non ha prodotto nulla in dieci anni", ha detto il professore della Sapienza di Roma. Ecco alcuni commenti alle dichiarazioni del rettore pubblicati su la Repubblica.it.
Un professore universitario afferma che le parole di Frati in parte sono vere. "Ci sono molti ricercatori ma anche associati e ordinari che fanno poco o niente - spiega - . Tuttavia ci sono altri che si guadagnano il loro stipendio, ma il grosso problema della nostra università è che una volta entrati non c'è modo di essere licenziati". Perciò il lettore spera che con le nuove riforme, lavori realmente chi merita. "Non è giusto che pagano tutti per alcuni scansafatiche - commenta un altro lettore - i meriti devono essere riconosciuti. Per esempio le ore di permanenza in studio, sarebbe bello sapere quante ore un docente è realmente presente".
Uno studente denuncia un'università disastrata, la ricerca inesistente e tutte le tasse universitarie "pagate per i ricercatori i quali dovrebbero svolgere il lavoro che molti docenti titolari di cattedra non fanno". Non mancano i commenti relativi alle pubblicazioni universitarie. Un altro lettore, infatti, sostiene: "La cosa triste è che molti ricercatori vantano decine e decine di pubblicazioni scritte da dottorandi sfruttati e sottopagati".

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©