Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

I single amano l'avventura


I single amano l'avventura
10/04/2012, 11:04

single italiani amano l’adrenalina. Lo rivela un’indagine di Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi di gruppo per single, condotta su un campione di duemila spiriti liberi. Il rafting si conferma grande classico fra le preferenze dei single che partono per i week end all’avventura con una percentuale pari al 47%.

“Il rafting permette di riscoprire il contatto con la natura e al contempo di lasciarsi andare all’avventura a bordo di gommoni trascinati dalle rapide del fiume Nera, in Umbria – spiega Giuseppe Gambardella fondatore di Speed Vacanze – E i dati confermano questa tendenza: le prenotazioni per i weekend avventura si chiudono con oltre tre settimane d’anticipo per quanto riguarda il rafting. Spesso infatti una volta provato, non si può fare a meno di sfidare il fiume un’altra volta”. Il rafting è uno sport che sta prendendo sempre più piede in Italia e piace sia a donne sia a uomini.

Con il 22% delle preferenze, si attesta il weekend survivor. Si tratta di una vera e propria esperienza di vita: i partecipanti vengono divisi in gruppo e devono effettuare prove che vanno dall’orienteering nel bosco fino all’accendere un fuoco per poi cucinare per tutti gli altri partecipanti. “E’ un forte esperimento di condivisione: sessanta, settanta persone mangiano insieme in una location incantevole immersa nelle colline umbre, uno spettacolo della natura!” conferma Gambardella.

Al terzo posto, gli amanti dell’adrenalina mettono il paracadute weekend. “Lanciarsi nel vuoto da un aereo è un’avventura che tutti dovrebbero provare una volta nella vita: è una sfida con sé stessi, assolutamente non pericolosa ed essenziale per conoscere il proprio Io più a fondo” afferma Giuseppe Gambardella. Il paracadute ha il 13% delle preferenze nella scelta degli scoppiati quando si parla di avventura.

Con il 10% delle preferenze, i single scelgono il weekend a cavallo. Passeggiare in sella a favolosi destrieri permette da una parte di tornare indietro nel tempo, dall’altra rafforza il legame con la natura e il paesaggio. Inoltre, pur trattandosi comunque di un’esperienza avventurosa, è decisamente più soft rispetto alle altre. “Molti single, in special modo le donne, scelgono la passeggiata a cavallo come occasione per rilassarsi, godersi il panorama delle colline umbre e stringere amicizie con i compagni di cavalcata” rivela il fondatore di Speed Vacanze.

E se le donne scelgono il cavallo, una percentuale composta soprattutto da uomini sceglie l’off road. Guidare una jeep 4x4 in percorsi accidentati è scelto dall’8% degli scoppiati avventurosi. “Classico weekend maschile, l’off road regala sensazioni forti fatte di scelte fulminee e valutazioni rapide sul percorso da scegliere per attraversare un torrente che si snoda nel bosco o sorpassare una collina sommersa dalla vegetazione” spiega Giuseppe Gambardella.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©