Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Propongono di rivisitare della Ztl. "Confronto con la città"

I Verdi chiedono le dimissioni dell’assessore Anna Donati

In omaggio alla responsabile della Mobilità sampietrini

.

I Verdi chiedono le dimissioni dell’assessore Anna Donati
12/03/2013, 15:20

NAPOLI - Per il movimento dei Verdi ecologisti occorre chiudere definitivamente l’esperienza amministrativa dell’assessore alla Mobilità Anna Donati e ripensare la Ztl nella città di Napoli, coinvolgendo municipalità, i cittadini e commercianti. Chiedono al sindaco la sostituzione dell’assessore e una riformulazione della Ztl, riaprendo via Caracciolo al traffico veicolare e prevedendo una zona a traffico limitato a targhe alterne tra via Acton e piazza Sannazzaro.
Durante la conferenza stampa, i Verdi hanno inoltre evidenziato lo sfacelo delle strade cittadine e i i disservizi sempre più gravi del trasporto pubblico. Hanno, quindi provocatoriamente deciso di consegnare alcuni sampietrini ormai saltati dal manto stradale all’assessore Donati, in ricordo della città di Napoli, qualora l’assessore rassegni le dimissioni e ritorni alla sua città natale, come gli stessi Verdi auspicano.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©