Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

IENE CONDANNATE PER IL TEST ANTIDROGA


IENE CONDANNATE PER IL TEST ANTIDROGA
10/06/2008, 16:06

 

Impazza la discussione sulle intercettazioni. E la privacy viene invocata come gli Dei. In tutto ciò ecco una sentenza della Cassazione, che ha confermato la condanna dei giornalisti delle "Iene" Davide Parenti e Matteo Viviani per violazione della privacy dei parlamentari.

"Colpevoli" per il famoso test antidroga. Per la Suprema Corte hanno messo in atto un "comportamento ingannevole e fraudolento". Molti ricorderanno i famigerati tamponi di sudore di 50 deputati e 16 senatori per accertare la positività all'uso di droga. Qualcuno aveva lasciato piccole tracce di sostanze.

La pena per gli inviati delle "Iene" è solo pecuniaria in quanto le due Iene avevano ottenuto dal gip di Roma la commutazione, in multa, della pena detentiva pari a cinque mesi e dieci giorni.

 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©
SONDAGGIO.

Con Quagliarella sarebbe stato un Napoli da scudetto?