Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il 6 giugno 2012 VI Convegno Associazione nazionale Guardie Particolari Giurate


Il 6 giugno 2012 VI Convegno Associazione nazionale Guardie Particolari Giurate
07/06/2012, 17:06

VI convegno Associazione nazionale Guardie Particolari Giurate a Marigliano (FOTO E VIDEO) MARIGLIANO (NAPOLI) (di Emilia Sensale) - Ribadire l’importanza delle Guardie Giurate nella quotidianità di una società che in pieno terzo millennio continua a proporre cambiamenti d’ogni genere, parlando delle problematiche della categoria: questi sono solo alcuni degli obiettivi prefissati dal VI convegno dell’Associazione nazionale Guardie Particolari Giurate, voluto a Marigliano, in Campania, dal presidente Giuseppe Alviti, per il quale “è necessario da parte delle istituzioni una maggiore attenzione per il lavoro delle Guardie Giurate e finalmente una definizione del nostro status giuridico, fermo al Regio Decreto del 1931, perché tuttora il personale GPG è sottoposto agli stessi rischi dei colleghi della Polizia di Stato ma non vede riconosciute le medesime prerogative e tutele dei colleghi. Il Regio decreto 1931 è una zavorra che reclude di fatto l'operato delle GPG, lasciandole da quasi un secolo a metà strada tra il privato cittadino e un operatore di Polizia, con la differenza che abbiamo oneri e doveri e paradossalmente nessun diritto”.
Emozione e letizia tra i relatori e i presenti al convegno, che ha visto tra gli altri la partecipazione, fisica o morale, quest’ultima mediante congratulazioni e saluti scritti o trasmessi oralmente, della Segretaria nazionale Maria Felicella, del funzionario presso il Consiglio Regionale della Campania Dott. Giuseppe Negri, di alcuni rappresentanti dell’Istituto di Vigilianza ‘Mercurio’, del sindaco di Marigliano Antonio Sodano e del segretario generale del sindacato di polizia PNFI Pasquale Di Maria. La conferenza stampa è stata moderata da Emilia Sensale, 23enne poetessa e scrittrice e giornalista pubblicista napoletana, e il presidente Alviti ha voluto ribadire “l’importanza di elementi giovani nella società e nella AGPG, è importante dar spazio ai ragazzi che sono il nostro futuro” e per questo per l’occasione ha ufficializzato la nomina di vice segretario giovanile del 22enne Enrico Pesce e di responsabile stampa della stessa Emilia Sensale. “Son ben felice, con la presenza di Maria e di Emilia, di avere nel mio organico delle figure femminili di spessore che, nonostante la differenza età, dimostrano di saper essere mature e gioviali nei momenti opportuni - ha spiegato il presidente Alviti - e so che su di loro potrò sempre contare. Son felice di essere stato uno dei fondatori dell’Associazione nazionale Guardie Particolari Giurate e il lavoro di tutte queste persone contribuisce alla difesa della categoria”. Prima di un rinfresco dolce e dell’apertura dello spumante, è stato nominato Presidente onorario dell’AGPG lo psicologo Goffredo Miano, responsabile dell'URP Asl NA1 Distretto 28.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©