Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Mistero sul perchè del silenzio da parte dei parroco

Il cadavere di Elisa Claps era stato già trovato a gennaio


Il cadavere di Elisa Claps era stato già trovato a gennaio
25/03/2010, 13:03

POTENZA - Il cadavere di Elisa Claps sarebbe già stato trovato due mesi fa, ben prima del ritrovamento ufficiale effettuato il 17 marzo scorso. E' quanto anticipato dai giornali del gruppo L'Espresso, che aggiunge il fatto che a trovare il cadavere lo scorso gennaio sarebbero state due addette alle pulizie. Le stesse, interrogate in Procura, hanno fatto mettere a verbale di avere avvisato a suo tempo sia il parroco don Ambrogio (al secolo Ambroise Apakta) che il vice parroco don Vagno. Il perchè nessuno dei due sia intervenuto per avvisare i magistrati allo stato è un mistero, dato che entrambi i sacerdoti non hanno risposto alle domande sul punto.
Infatti ad avvisare la magistratura è stato l'arcivescovo di Potenza, monsignor Agostino Superbo, quando il cadavere fu trovato da alcuni operai edili incaricati di sistemare il sottotetto della chiesa dove c'erano alcune infiltrazioni d'acqua.
Intanto si è saputro che sabato mattina ci sarà un nuovo sopralluogo della polizia, per verificare se ci sono altre tracce che possano dare indicazioni su quanto è accaduto nel 1993 all'allora sedicenne.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©