Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una telefonata anonima ha fatto scattare l'evacuazione

Il Cairo: allarme bomba su volo Alitalia diretto a Roma


Il Cairo: allarme bomba su volo Alitalia diretto a Roma
17/02/2010, 20:02

 IL CAIRO – Una telefonata anonima ha fatto scattare l’allarme bomba all’aeroporto del Cairo.  Ad essere oggetto del potenziale attentato un aereo dell’Alitalia diretto a Roma. Lo hanno riferito fonti di sicurezza all'aeroporto e l'ufficio dell'Alitalia al Cairo ha confermato le informazioni. I passeggeri sono stati evacuati. La notizia è stata confermata anche dalla Farnesina, che ha assicurato che i passeggeri sono in salvo e che l'ambasciata italiana al Cairo e l'Unità di crisi lavorano in stretto contatto con l'Alitalia. L'aereo, in partenza per Roma, è stato perquisito dagli artificieri. I passeggeri sono stati accompagnati al terminal in attesa di essere reimbarcati se l'allarme si dovesse rivelare infondato.
La polizia all'aeroporto internazionale del Cairo ha ricevuto una chiamata anonima che annunciava la presenza di una bomba a bordo dell'Airbus 321 dell'Alitalia prima della partenza dalla capitale egiziana prevista per le 17,30 (le 16,30 in Italia). I 157 passeggeri a bordo del velivolo, in gran parte italiani, sono stati evacuati verso una sala d'aspetto dove sono stati trasportati anche i bagagli. La polizia sta controllando passeggeri e bagagli, mentre il velivolo è stato spostato su un'altra pista, dove sono state avviate le operazioni di verifica con cani poliziotto e artificieri. Tra i passeggeri del volo Alitalia risulta esserci anche il ministro egiziano del Turismo, Zoheir Garana, diretto in Italia per partecipare alla Borsa del turismo a Milano.
 

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©