Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fini:"Si trovi un'intesa entro 31 luglio"

Il Centrodestra vota scheda bianca su nuove nomine del Csm


Il Centrodestra vota scheda bianca su nuove nomine del Csm
26/07/2010, 19:07

ROMA - L'appello di Giorgio Napolitano che aveva richiesto a gran forza di accorciare il più possibile i tempi per eleggere i nuovi membri laici del Csm sembra essere caduto nel vuoto e, difatti, il prossimo martedì, il centrodestra ha già annunciato che intende presentare scheda bianca durante le elezioni.
Come si legge anche su Corriere della Sera, attraverso un sms, i capigruppo di Lega e Pdl hanno inviato una precisa indicazione a deputati e senatori di maggioranza: recarsi a votare per abbassare il quorum e presentare una scheda bianca.
E sugli otto membri laici del Consiglio superiore della magistratura che sono oramai plateale ragione di contesa più politica che giuridica, si è espresso anche Gianfranco Fini. Ricordando il capo dello Stato, Fini ha infatti inviato una lettera ai presidenti dei vari gruppi parlamentari all'interno della quale si legge testualmente:"Desidero unirmi a tale appello rappresentandovi con viva sollecitudine l'urgenza che il Parlamento in seduta comune faccia fronte in tempo utile a tale importante adempimento".
"A tal fine -
ha aggiunto il presidente della Camera -  vi invito a intensificare ogni sforzo per realizzare le necessarie intese tra i gruppi e ad adoperarvi affinchè da parte di tutti i deputati sia assicurata la più ampia partecipazione al voto".
All'ex leader di An ha risposto a stretto giro il capogruppo della Lega Nord alla Camera Marco Raguzzoni, osservando che "la legge ci impone di trovare una soluzione condivisa con nomi di alto profilo. Sono certo che entro fine settimana eleggeremo tutti gli otto componenti laici del Csm".

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©