Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Dopo un interessante in contro con Schiano

Il comitato pro-Maresca abbandona l'aula consiliare


Il comitato pro-Maresca abbandona l'aula consiliare
02/03/2011, 11:03

TORRE DEL GRECO -Dopo una settimana di occupazione i rappresentanti del Comitato Pro-Maresca hanno abbandonato l’aula consiliare del comune di Torre del Greco grazie ad un proficuo incontro con Michele Schiano, presidente della commissione sanità della regione Campania e con il  manager dall’ASL Napoli 3 Vittorio Russo alla cui base c’era di ottenere, da parte dei manifestanti, rassicurazioni e conferme sulla  funzionalità del pronto soccorso, di urologia e di gastroenterologia che sembrano essere salvi. All’incontro hanno preso parte inoltre il sindaco Ciro Borriello, il presidente del consiglio comunale Michele Polese nonché  numerosi assessori e consiglieri comunali di maggioranza e opposizione. Tutte le novità e le conferme ottenute con Schiano  saranno rese note durante una conferenza stampa organizzata per venerdì 4 alle ore 19,30 presso la sala dei convegni della parrocchia dello Spirito Santo di Torre del Greco.  La protesta va dunque avanti ma con una marcia in più e qualche passo in avanti significativo. “In merito al Maresca desidero ringraziare sinceramente sia Michele Schiano, per la sua squisita sensibilità e attenzione mostrata nell’incontro, sia il comitato e i tantissimi cittadini per il notevole impegno civile profuso su una questione di prioritaria importanza per la collettività torrese e non solo - ha dichiarato il sindaco di Torre del Greco Ciro Borriello-  continueremo con determinazione a vigilare e seguire con scrupolo le fasi successive. In particolare, quelle dell’auspicabile rientro dall’emergenza e commissariamento della Sanità in Campania” ha concluso il primo cittadino. L’abbandono dell’aula ha permesso anche il normale svolgimento del consiglio comunale che ha visto, tra le altre cose, l’approvazione del  bilancio di previsione annuale 2011, così come la nomina ad assessore del consigliere comunale Vittorio Guarino,  con il primo dei non eletti della lista “Insieme per la Città’” Domenico Brancaccio alla carica di consigliere.
 

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©