Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Parla l'ad di Fiat

Il desiderio di Marchionne: “Monti premier per sempre”


Il desiderio di Marchionne: “Monti premier per sempre”
12/10/2012, 16:58

ROMA –  Non si nasconde e rende pubblico Sergio Marchionne, l’amministratore delegato della Fiat, e rende il suo pensiero sul premier Mario Monti: “Spero resti in carica per sempre - ha detto l’ad dell’azienda italiana - il premier è stato ingaggiato per risolvere un pasticcio e non sarà un'impresa facile né breve. Il debito pubblico  non è stato accumulato tra il 2011 e il 2012, ma da decenni di mala gestione della cosa pubblica. Se si mente agli italiani sarà un risveglio doloroso".

Il numero uno del Lingotto, poi, non si è risparmiato su una riflessione sul lavoro e sulla produttività: “Se non crei un sistema di lavoro flessibile abbastanza per seguire gli alti e i bassi del mercato e che dia agli imprenditori lo spazio di manovra e ai lavoratori la protezione da queste logiche, non andremo da nessuna parte. Non mi interessa chi paga, che paghino le aziende. Ma diamo loro l'opportunità di operare”, ha concluso Marchionne.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©