Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Fondo ambiente italiano propone 15 punti da votare online

Il Fai lancia le 'Primarie della cultura'

Aperte a tutti i cittadini italiani fino al 28 gennaio

Il Fai lancia le 'Primarie della cultura'
07/01/2013, 19:52

Altre primarie, questa volta arrivano dal Fai, Fondo ambiente italiano e si chiamano 'Primarie della cultura'. La Fondazione ha lanciato una proposta al governo e un'occasione per i cittadini. Ci saranno 21 giorni per votare online le priorità per la cultura, il paesaggio e l'ambiente da indicare a chi si candida a guidare il prossimo governo. Simboli di queste primarie saranno Giotto, Dante, Leonardo, Verdi e Fellini. Tutti i cittadini italiani possono votare da oggi fino al prossimo 28 gennaio. Sono 15 i temi in gara, da più soldi pubblici per la cultura al sostegno per la formazione. Alla fine i dati verranno presentati ai partiti in corsa per le elezioni. Il sito www.primariedellacultura.it fornisce maggiori informazioni.
"L'Italia è la sua cultura - ha sottolineato Ilaria Borletti Buitoni, presidente Fai -. Nonostante questo, la cultura da troppi anni è un'emergenza dimenticata. Nei programmi elettorali dei partiti si parla di promuovere il turismo e il patrimonio storico e artistico, ma nessuno spiega come invertire una rotta che ha portato al disastro dei nostri beni culturali. Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta dei Giovani del Fai perché un Paese senza cultura è un Paese senza futuro". Ogni votante potrà indicare fino a 3 preferenze tra i 15 temi selezionati, lunghi lo spazio di un tweet. Ci sono idee che difendono il patrimonio storico e artistico, le attività culturali, il paesaggio e i centri storici, l'agricoltura e l'ambiente.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©