Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma sono regole davvero necessarie?

Il Garante della privacy detta nuove regole per le videocamere


Il Garante della privacy detta nuove regole per le videocamere
27/04/2010, 11:04

ROMA - Il Garante della Privacy ha emanato una nuova serie di regole che disciplineranno l'uso delle videocamere usate abitualmente per la telesorveglianza. In particolare, bisognerà segnalare la presenza di videocamere collegate con le sale operative delle forze di polizia e ci sarà bisogno dell'approvazione dello stesso Garante per introdurre i cosiddetti sistemi integrati o "intelligenti". A seconda della maggiore o minore difficoltà di applicare le nuove modifiche, è stato dato un lasso di tempo che va da sei mesi ad un anno per l'adeguamento.
Ma la domanda è: sono norme veramente necessarie? Se parliamo di telecamere di sorveglianza, messe in luoghi pubblici, che bisogno c'è di segnalarle o di limitarle? Ci sarebbe invece bisogno di attenti controlli delle forze dell'ordine per impedirne gli abusi, come per esempio quelli che fanno i supermercati che usano le immagini per spiare il comportamento dei clienti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©