Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La cerimonia stamane nella caserma Zanzur

Il Generale Bardi è il nuovo Comandante Interregionale del Meridione


.

Il Generale Bardi è il nuovo Comandante Interregionale del Meridione
20/05/2009, 18:05

E' avvenuta oggi nella caserma Zanzur la cerimonia di cessione e assunzione della carica di Comandante Interregionale dell'Italia Meridionale tra il Gen. C.A. Francesco Saverio Polella e il Gen. C.A. Vito Bardi. Il Generale Polella, trasferito a Roma nelle vesti di Comandante dei Reparti Speciali della Guardia di finanza, lascia l'incarico dopo oltre due anni, durante i quali ha amministrato anche se per alcuni mesi, anche il Comando Interregionale dell'Italia Sud Occidentale, competente per le regioni Sicilia e Calabria.
Al suo posto arriva il Generale di Corpo d'Armata Vito Bardi, attuale Comandante Regionale Campania, potentino, 58 anni, sposato e padre di due figli. Bardi è entrato nella Guardia di finanza nel 1970, dopo aver frequentato la Scuola Militare 'Nunziatella'; ha comandato, nei primi anni di servizio, reparti operativi impegnati nel contrasto del contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Da ufficiale superiore, ha ricoperto incarichi di comando, tra cui quello della Legione di Firenze, nonché di Stato Maggiore presso il Comando Generale, tra cui quello di Capo del I Reparto, cui è demandata la gestione del personale. L'Ufficiale Generale è stato nominato Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Commendatore con Spade pro Merito Melitensi del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e Malta; si fregia della Medaglia Mauriziana, della Medaglia d'Argento al Merito della Croce Rossa Italiana, della Medaglia d'Oro al merito di lungo comando e della Croce d'oro per anzianità di servizio.
 

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©