Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il "Giornale" attacca Tremonti


Il 'Giornale' attacca Tremonti
13/10/2009, 12:10

Oggi nel mirino de "Il Giornale", il quotidiano della famiglia Berlusconi, ci è finito addirittura il Ministro delle Finanze Giulio Tremonti. In particolare è finita una lettera, scritta da Tremonti, ad un convegno ad Aspen, di cui Tremonti è il Presidente, che aveva come argomento il rinnovo della leadership di un Paese. In particolare, sotto accusa una frase della lettera: quando Tremonti dice che in Italia c'è bisogno di "una leadership complessiva sul piano di un consenso che non sia solo immediato e mediatico". In pratica è una confessione di cosa è ed è stato il governo Berlusconi. E Il Giornale dice che, quando Berlusconi l'ha saputo, ha telefonato al Ministro Tremonti, facendo una telefonata molto animata, che denota "smagliature nel governo", come dice il titolo del'articolo.
Naturalmente è solo un articolo, ma è significativo che in meno di due settimane il Giornale abbia sparato a zero su Giulio Tremonti e Gianfranco Fini, cioè le due persone più accreditate a sostituire Berlusconi in un futuro più o meno prossimo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©