Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

IL MALTEMPO FLAGELLA L'ITALIA, 4 MORTI


IL MALTEMPO FLAGELLA L'ITALIA, 4 MORTI
29/11/2008, 09:11

Quattro persone hanno perso la vita a causa di incidenti provocati dal maltempo che in queste ore sta flagellando l’Italia, da nord a sud. Questa notte per la forte nevicata che ha colpito la Liguria una ragazza di 21 anni, nell’entroterra di Genova, è morta per le gravi ferite riportate dopo che l’auto sulla quale viaggiava insieme al fidanzato è sbandata finendo fuori strada strada. A Caltanissetta due operai hanno perso la vita precipitando con il furgone su cui viaggiavano da un viadotto a causa del forte vento. Il terzo operaio, che era a bordo del mezzo, è riuscito a saltare fuori prima di precipitare dal viadotto ma è stato investito e ferito da un’auto che sopraggiungeva. Sulla strada statale Cremona-Milano, in un incidente causato dalla neve che ha coinvolto un autoarticolato e un furgone, è morto un romeno. Il compagno che viaggiava con lui è in gravissime condizioni. In Sardegna, invece, una donna di 95 anni è stata salvata dai carabinieri mentre rischiava di annegare semisommersa dal fango e dall’acqua che ha invaso la sua abitazione in una frazione di Siniscola (Nuoro). I soccorritori scavando a mani nude sono riusciti ad estrarla dal fango e a trasportarla in ospedale dove è ricoverata in prognosi riservata. Forti nevicate che creano disagi alla circolazione stradale al nord, in particolare sul versante occidentale dell’Italia. Ma anche nubifragi e mareggiate che stanno mettendo in ginocchio la Sardegna. Sotto la pioggia anche Liguria, Toscana, Lazio e Campania.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©