Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

A Genova in occasione della “Giornata della ricerca”

Il Ministro della Salute:“Le risorse per la ricerca ci sono”


Il Ministro della Salute:“Le risorse per la ricerca ci sono”
19/11/2012, 17:02

GENOVA – In occasione della “Giornata della ricerca”, Balduzzi ha così dichiarato: “Le risorse per la ricerca ci sono, perché abbiamo appena varato un bando per la ricerca finalizzata dotato di 136 milioni, con una parte dedicata ai giovani, una parte dedicata all’internazionalizzazione, una parte al cofinanziamento con l’industria”. Dall’ospedale ligure Galliera, il ministro ha poi aggiunto: “In questi momenti, riuscire a proporre risorse così significative per la ricerca sanitaria è un segno di speranza, anche perché la ricerca sanitaria non è qualcosa che ha a che fare soltanto con la bontà di sistemi sanitari e dell'assistenza, è una delle punte di diamante del nostro Paese”. 
Presente anche l’arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco, che ha così affermato: “Speriamo tutti che ci sia una giusta considerazione della situazione Liguria, una regione che ha specifiche peculiarità , e che  le decisioni economiche del governo corrispondano al meglio anche alle esigenze stesse della Liguria”.
In riferimento al riparto sanitario per il 2012 di cui si aspetta il responso, frutto del confronto e dell’accordo tra Conferenza-Stato-Regioni, Balduzzi si detto fiducioso: “Non dovrebbero esserci problemi, mi auguro che venga sbloccato al più presto per dare certezze alle Regioni”.
E in merito  ai tagli e alla gestione degli enti locali , il ministro si è così espresso: “La riduzione di posti letto non significa tagli discriminati, ma altri servizi da erogare al cittadino. E’ ora di dirlo chiaramente ai cittadini. Questa necessità di riordino del comparto non è figlia della crisi economica, ma un’ esigenza di cui si parla da anni”.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©