Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Napoli Carpisa Yamamay festeggia la storica promozione in serie A1


Il Napoli Carpisa Yamamay festeggia la storica promozione in serie A1
23/04/2012, 10:04

Il Napoli Carpisa Yamamay festeggia la storica promozione in serie A1. Battendo in casa l’Acese (5-1) le partenopee si sono assicurate il passaggio nella massima serie, senza dover aspettare il risultato della gara della Res Roma di domani. Anche vincendo, infatti, le romane avrebbero 8 punti di distacco, a due turni dalla fine. La partita è stata decisa nelle ripresa, dopo che nel primo tempo al gol di Vitale aveva risposto Privitera su punizione. Il secondo tempo, però, ha visto i gol di Vivirito, Giuliano, Pirone e Diodato, che hanno messo il sigillo sulla matematica promozione. Una festa a metà, però, considerando l’assenza di Maria Caramia, il bomber della squadra colpita in settimana dall’improvvisa scomparsa della madre. È a lei che va subito il pensiero del tecnico, Peppe Marino: “Dedichiamo questa stagione a Maria e alla sua famiglia – spiega Marino –. Questa settimana è stata difficile per le ragazze e questo risultato riesce a renderla meno amara. Abbiamo ottenuto un risultato meritato, che la società inseguiva da tempo e che è stato conquistato grazie allo splendido lavoro del presidente, Lello Carlino, del dg, Italo Palmieri, e di tutto lo staff”.

Euforico anche il direttore generale, Italo Palmieri: “Dopo oltre vent’anni la Campania torna nella serie A1 di calcio femminile – spiega Palmieri -. La promozione è il frutto di una lunga programmazione e da domani partirà un nuovo progetto per restare stabilmente nella massima serie e puntare al vertice nell’arco dei prossimi 4-5 anni. Questo risultato, che arriva dopo la tappa di Coppa America di vela e lo spettacolo di pubblico delle gare di pallanuoto dei giorni scorsi, conferma che lo sport a Napoli non è rappresentato solo dal calcio maschile e che c’è spazio anche per le altre discipline”.

Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 29 aprile in trasferta contro il Civitavecchia, nella decima giornata di ritorno del campionato di serie A2. Martedì, invece, appuntamento con la consueta puntata della trasmissione “Le donne e il pallone”, in onda su Telecapri Sport alle 23. Nel corso del programma condotto da Romina Parisi sarà possibile vedere la sintesi della gara contro l’Acese e i festeggiamenti del dopo gara.



Carpisa Yamamay Napoli-Acese 5-1

Carpisa Yamamay Napoli: Loomis, Schioppo, Rapuano, Giuliano, Vivirito, Filippozzi, Esposito, Kensbock, Lecce, Pirone, Vitale. A disp.: Mariano, Canonico, De Rosa, Di Marino, Longo, Diodato, Apicella. All. Marino

Acese: Sciacca, Riopi, Castorina, Riggio, Ciarlo, Todaro, Presenti, Risina, Caccamo, Capalbo, Privitera. A disp.: Scardaci. All. Caviglia.

Marcatori: 25’ Vitale, 40’ Privitera, 55’ Vivirito, 70’ Giuliano, 85’ Pirone, 90’ Diodato

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©