Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Omofobia e zero idee per l'ultra destra

Il nuovo programma di Forza Nuova?


Il nuovo programma di Forza Nuova?
28/05/2009, 01:05

Un paio di giorni fa, il sottoscritto riceve una curiosa richiesta d'amicizia su facebook targata: "Meno finocchi, più patatine". Nel messaggio di presentazione c'è scritta una cosa del tipo:"Ciao, se sei d'accordo con noi, allora diventa nostro amico". Visito la pagina per curiosità e cosa trovo? Un bel manifesto di Forza Nuova con scritto su lo slogan:"Basta Froci" poi tradotto in inglese nella parte bassa dell'immagine (con un bel "No more gay"...sapete; per rendere internazionale l'importante messaggio).
Lì per lì resto a metà tra l'incredulo e il depresso. Poi opero qualche ricerca su internet e scopro che, sul sito ufficiale di Forza Nuova, erano comparse anche scritte che incitavano alla violenza contro gli omosessuali. Frasi del tipo: "Calci e pugni ai finocchi".
L'immagine che ho trovato nel profilo e poi anche su internet (basta effettuare una ricerca con google) all'inizio credevo fosse un fotomontaggio. Non pensavo infatti che, oggi ed in un paese considerabile civile, ci potessero essere ancora manifestazioni così grottesche e deprimenti di demenza e di discriminazione insensata. Poi però ho fatto mente locale e mi sono ricordato che, gli esponenti di lega ed estrema destra, si infervorano e "sloganeggiano" (neologismo coniato appositamente per loro) ogni qualvolta non capiscono qualcosa o qualcuno. E' per questo, quindi, che sono perennemente infervorati e che vanno perennemente avanti a suon di slogan da stadio o da osteria montanara. E poi ci lamentiamo ingiustamente della mancanza di programmi politici seri da parte dei vari partiti. Fortuna che ci sono questi egregi signori (che vanno anche in aiuto dei terremotati...e se poi per sbaglio gli capita di aiutare anche qualche "frocio" senza saperlo? Si autofustigano? Mah...) che hanno le idee chiare per risollevare questo martoriato e claudicante paese: calci e pugni per i ricchioni, rogo per i rom, isolamento per i terroni e vedrete come ci riprendiamo e come "la società civile" funziona meglio. Leggendo certe cose non si può che giungere ad una drammatica conclusione e, cioè, che l'Italia sia un pese straripante di indivui mitologici con il corpo da uomini e le teste di...

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©