Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La telefonata alla Polizia improvvisando un codice

Il padre picchia a sangue la madre, la figlia la salva ordinando una pizza


Il padre picchia a sangue la madre, la figlia la salva ordinando una pizza
22/11/2019, 17:35

OREGON CITY (OHIO) - Una finta chiamata in pizzeria, per salvare la madre dalla violenza del padre. Un escamotage conosciuto in Rete, ma poco utilizzato nella vita reale, ha salvato una donna dalla violenza del marito. 

Il fatto è successo ad Oregon City, città statunitense. Dopo l'ennesimo episodio di violenza del padre sulla madre, la figlia ha chiamato il 911 (il numero unico di emergenza che è usato negli Usa), ordinando una pizza. L'operatore inizialmente ha risposto che era il numero sbagliato, ma poi ha intuito - dall'insistenza della ragazza - che c'era qualcosa che non andava. Allora ha provato ad informarsi: "l'uomo è ancora lì?". E la ragazza ha improvvisato: "Sì, una bella pizza grande". E ancora: "Avete bisogno di assistenza medica?". "No, vorrei una pizzza pepperoni" (che negli Usa è quella col salame, ndr). 

Nel frattempo è stata inviata una volante all'appartamento indicato dalla ragazza, con i poliziotti che sono intervenuti e hanno arrestato l'uomo, che adesso dovrà rispondere dei reati commessi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©