Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

“Costruiamo ponti, edifichiamo la pace”

Il Papa incontra i rappresentati del Corpo diplomatico

Centoottanta i Paesi presenti

Il Papa incontra i rappresentati del Corpo diplomatico
22/03/2013, 12:51

ROMA  - Papa Francesco ha  incontrato  in udienza i  rappresentati del  Corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede esortandoli a: "lottare contro la povertà, sia materiale che spirituale; edificare la pace e costruire ponti".    

Centoottanta i Paesi presenti , più diverse organizzazioni internazionali, i cui ambasciatori hanno stretto la mano al Papa, nella Sala Regia.

Agli ambasciatori papa Francesco ha spiegato le linee portanti del suo impegno e dell'impegno della sua diplomazia, per tutti i popoli. Con voi, ha detto, abbraccio idealmente i vostri popoli, i vostri concittadini, di cui ho presenti "gioie, drammi, attese, desideri".

Prima di concludere, un accenno alla importanza delle religioni per la pace, e il ringraziamento a tutti gli islamici, i non credenti e gli esponenti di altre fedi che hanno partecipato alla messa di inizio del suo pontificato. E una chiusa "ecologista": il cammino che l'umanità ha di fronte è "difficile" solo "se non impariamo sempre più ad amare questa nostra Terra".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©