Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Santo Padre lancia un messaggio: "La fede può tutto"

Il Papa si lamenta: "La Chiesa è piena di cristiani sconfitti"


Il Papa si lamenta: 'La Chiesa è piena di cristiani sconfitti'
10/01/2014, 12:12

CITTA' DEL VATICANO - Nell’omelia pronunciata da Papa Francesco nella messa celebrata nella domus di Santa Marta in Vaticano, si coglie una lamentela: "La Chiesa è piena di cristiani sconfitti, di cristiani convinti a metà". Il Santo Padre poi lancia un messaggio: "La fede può tutto e vince il mondo".
Poi, Bergoglio si concentra sul valore della fede. "Sarebbe bello che lo ripetessimo, anche a noi, perché tante volte siamo cristiani sconfitti: la Chiesa è piena di cristiani che non credono che la fede è vittoria, che non vivono questa fede. La fede è confessare Dio, il Dio che si è rivelato a noi dal tempo dei nostri padri fino ad ora; il Dio della Storia. E questo è quello che tutti i giorni noi recitiamo nel Credo". Ma, avverte, "una cosa è recitare il Credo dal cuore e un'altra come pappagalli. Credo in quello che dico? Questa confessione di fede è vera o io la dico un po' a memoria, perché si deve dire? O credo a metà?".
Infine, osserva il Papa: "Oso dire che il termometro della vita della Chiesa è un po' basso: c’ è poca capacità di adorare, perché nella confessione della fede noi non siamo convinti o siamo convinti a metà. Dunque il primo atteggiamento è confessare la fede e custodirla, l'altro atteggiamento è affidarsi". 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©