Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il premier sotto intercettazione per caso


Il premier sotto intercettazione per caso
13/03/2010, 18:03

I telefoni di Silvio Berlusconi non sono stati sottoposti a intercettazioni dalla procura di Trani, si apprende da fonti giudiziarie. Le conversazioni telefoniche in cui si sente la voce del premier e di cui ha parlato 'Il Fatto' sono state colte perché parlava con persone le cui utenze erano sotto intercettazione.

Nel frattempo, Santoro sarà ascoltato dai magistrati come testimone nell'indagine che coinvolge il presidente del Consiglio.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©