Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ci sarebbe un video compromettente

Il Presidente del Lazio Marrazzo ricattato; 4 CC arrestati


Il Presidente del Lazio Marrazzo ricattato; 4 CC arrestati
23/10/2009, 09:10

ROMA - Quattro sottufficiali dei Carabinieri sono stati arrestati oggi dai loro colleghi del Ros con l'accusa di tentata estorsione nei confronti del Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo. I quattro Carabinieri pare abbiano tentato di estorcere 80 mila euro in cambio della promessa di non rendere pubblico un video compromettente per il politico. Ma Marrazzo ha negato sia che ci possa essere questo video, sia di avere pagato la cifra indicata.
Le indagini dei Ros sono nate dall'intercettazione di alcune telefonate, dalle quali si capiva che qualcuno cercava di vendere ad una casa di produzione milanese un video nel quale si distingueva Marrazzo in compagnia di un'altra persona. Si è partiti da lì per poi risalire all'identità dei Carabinieri arrestati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©