Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pietro Grasso: "che risorga al più presto"

Il presidente del Senato a Città della Scienza


.

Il presidente del Senato a Città della Scienza
29/03/2013, 12:30

NAPOLI - Commozione e silenzio, incredulità e rabbia: questi i sentimenti che hanno accompagnato la visita istituzionale del presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso, in visita a ciò che è rimasto di Città della Scienza andata in fumo lo scorso 4 ottobre a causa di un incendio doloso. "Sono qui - ha detto Grasso - per manifestare solidarietà e tenere alta l'attenzione. Farò di tutto per tornare il 10 o l'11 aprile per la riapertura del complesso, mi piacerebbe stare con i ragazzi". Grasso, accolto dal presidente della fondazione Idis, Vittorio Silvestrini, e dal presidente della regione Campania Stefano Caldoro, ha sottolineato come la sua visita sia stata "un atto di solidarietà e vicinanza ai lavoratori rimasti senza lavoro, un modo per commemorare qualcosa che è morto, ma che deve rinascere". Un ulteriore prezioso momento di riflessione sul complesso distrutto dalle fiamme, e sugli interventi tempestivi da portare a compimento per garantire la riapertura della prestigiosa struttura. 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©