Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In convegno sul tema dopo la legge 115 del 2008

Il punto sulla riqualificazione energetica


.

Il punto sulla riqualificazione energetica
28/01/2010, 14:01

NAPOLI-Si è tenuto presso la sede del Provveditorato alle Opere Pubbliche Interregionale Campania e Molise un convegno  sul tema della riqualificazione energetica di edifici ed impianti dopo il decreto legislativo 115 del 2008. Questo convegno, primo del genere in Italia, si propone di fare il punto su un tema complesso quale quello della riqualificazione energetica e sulle notevoli opportunità che essa offre alle Pubbliche Amministrazioni e ai vari operatori del settore.
Il decreto legislativo 115/2008, che recepisce la direttiva euopea 2006/32/CE, contiene una serie di disposizioni volte a favorire l’effettuazione di interventi di valenza ambientale ed energetica su edifici ed impianti, a costi contenuti o nulli per gli enti pubblici. Le forme di contratto previste sono ‘il contratto di rendimento energetico’ e il ‘ finanziamento tramite terzi (FTT)’. Quest’ultima è un accordo in base al quale il fornitore delle opere di miglioramento energetico fornisce al beneficiario anche i capitali necessari, al quale addebita un canone pari a tutto o ad una parte del risparmio enrgetico ottenuto a seguito dell’intervento.
‘La legge c’è,bisogna solo iniziare ad attuarla’, ha commentato il Provveditore Donato Carlea, aggiungendo che di questa attuazione sicuramente ‘beneficerà il mondo professionale’.

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©