Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'assessore Mazzanti: "Siamo impegnati nelle ricerche"

Il sindaco di Brembate Sopra chiede rispetto per Yara


Il sindaco di Brembate Sopra chiede rispetto per Yara
01/12/2010, 16:12

BERGAMO - Proseguono le ricerche di Yara Gambirasio e il sindaco di Brembate Sopra, Diego Locatelli ha rivolto un appello alla stampa perchè rispetti la volontà della famiglia della ragazza di mantenere lo stretto riserbo.
L'assessore Marco Mazzanti spiega: "Il sindaco chiede che la città, la scuola e i luoghi pubblici vengano rispettati. Siamo tutti impegnati per ritrovare la ragazza". Intanto la Protezione civile cerca in queste ore nella zona boschiva di via Marconi, circostante del torrente Lesina, dove c'è anche un cascinale, nella campagna alle porte di Brembate di Sopra e sul fiume Brembo.
Le forze dell'ordine sono ritornate nel luogo dove la ragazza è stata vista per l'ultima volta, cioè nel Centro sportivo di Brembate Sopra. Tuttavia non sono stati riscontrati elementi utili in seguito al sopralluogo durato 3 ore. Grazie all'aiuto di alcuni cani, inoltre, nei giorni scorsi, i carabinieri hanno rilevato che Yara era uscita da una porta di emergenza del palazzetto dello sport e non dall'ingresso principale.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©