Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Sindaco di Ercolano: il disagio giovanile è una manna per la camorra


Il Sindaco di Ercolano: il disagio giovanile è una manna per la camorra
29/01/2009, 18:01

“L’agguato in pieno giorno, a pochi passi dal Comune, ci fa ripiombare nei momenti più cupi e dolorosi della guerra di camorra che da anni insanguina Ercolano. Ma la delinquenza non vincerà”. Sono le parole di Nino Daniele (nella foto), sindaco di Ercolano, in seguito al duplice tentato omicidio avvenuto poco dopo le 13 di oggi. “Ercolano ha saputo reagire, - ha proseguito Daniele, - e lo farà anche questa volta con tutta la forza morale di una grande città democratica e di una popolazione operosa. Ci aspettiamo dallo Stato la massima fermezza e prontezza di risposta. Esprimiamo la nostra piena fiducia nelle forze dell'ordine e nella magistratura ed invitiamo i cittadini alla piena collaborazione''. ''L'aspetto su cui dobbiamo riflettere, - ha concluso, - è che ormai sono giovani e giovanissimi a continuare la faida. Per noi tutti è una sconfitta culturale e civile non riuscire a fare breccia in aree di disagio giovanile che si fanno reclutare per rimpiazzare le fila dei clan decimati dalle esecuzioni e dagli arresti''.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©