Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Team Freestyle di Berik si arricchisce degli Italian Bike Trial


Il Team Freestyle di Berik si arricchisce degli  Italian Bike Trial
03/05/2012, 17:05

A Fano, sulla costa adriatica a poche decine di chilometri a sud di Rimini, si è recentemente svolta una tappa del Campionato Italiano di Quad nella categoria QX1. A intrattenere il folto pubblico, sulle rive della cittadina marinara, era presente Roberto Poggiali il freestyler di Berik che in sella al suo quad è in grado di eseguire manovre che fanno vacillare le leggi della fisica e dell’equilibrio.

Guida su due ruote senza mani, slalom incredibili e “trick” da brivido hanno allietato gli appassionati che sono rimasti ipnotizzati dalle evoluzioni di Roberto Poggiali. Oltre a coinvolgere attivamente il pubblico come “ostacolo” su cui realizzare una gimkana, il freestyler di Berik è stato affiancato dal Team Italian Bike Trial che hanno saputo essere protagonisti “senza motore”. I ciclisti Luca Pasini, Gigi, Roberto e Stefano sono i nuovi ingressi nel team di Berik Italia.

Conosciuta per la linea di abbigliamento motociclistico tecnico e lifestyle, Berik ha infatti una linea ciclismo completa di abbigliamento e caschi. L’ideale per chi ricerca prestazioni ai massimi livelli.

Tra i numeri che hanno esaltato il pubblico, il “furto” della ruota anteriore alla bicicletta in impennata da parte di Roberto Poggiali che passa al fianco del ciclista e gli sfila letteralmente la ruota anteriore.

Brividi intensi non si risparmiano neppure quando Roberto, guidando sulle due ruote laterali, sfiora i temerari volontari alla ricerca di una esperienza adrenalinica.

La sicurezza è sempre garantita e le evoluzioni sono una prerogativa dei professionisti che invitano sempre a non emularli.

Roberto Poggiali si esibirà a Misano il 19 e 20 maggio in occasione della European Truck Racing, il campionato di velocità di camion. Le foto del servizio sono realizzate e curate da Giulia Maioli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©