Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il termovalorizzatore di Acerra non verrà fermato per due mesi


Il termovalorizzatore di Acerra non verrà fermato per due mesi
21/09/2012, 09:53

Acerra, In merito alle notizie sulle attività di manutenzione previste per il termovalorizzatore di Acerra, pubblicate oggi da alcuni organi di stampa, Partenope Ambiente, società del gruppo A2A, intende precisare quanto segue: - come previsto dalle normali attività di manutenzione programmata che interessano questo genere di impianti per garantirne il corretto funzionamento, la società effettuerà, nel mese di febbraio 2013, un intervento di revisione della turbina che comporterà uno stop del termovalorizzatore di due settimane e non di due mesi come erroneamente riportato nel testo degli articoli. La società intende ribadire, inoltre, che gli interventi di manutenzione vengono programmati in modo da non pregiudicare la capacità annuale di trattamento dei rifiuti dell’impianto. 

A2A è la più grande multiutility italiana. Il gruppo A2A opera nel settore energetico in quattro filiere di attività: la filiera energia (produzione di energie elettrica e vendita di energia elettrica e gas), la filiera ambiente (raccolta e trattamento di rifiuti urbani e industriali), la filiera calore (cogenerazione e teleriscaldamento ad uso urbano) e la filiera reti (distribuzione di energia elettrica e gas, ciclo idrico integrato). Il gruppo è presente anche all’estero mediante l’operatività sui principali mercati europei dell’elettricità e del gas, la produzione idroelettrica e la distribuzione di energia elettrica nell’area dei Balcani, la cogenerazione e la realizzazione di impianti di trattamento dei rifiuti in diverse nazioni europee. Nel 2011 il gruppo ha registrato un fatturato di 6,2 MILIARDI di euro. A2A è quotata alla Borsa Italiana

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©