Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Ginevra delegazione della Santa Sede

Il Vaticano all'Onu per rispondere dei preti pedofili

Non era mai successo prima

Il Vaticano all'Onu per rispondere dei preti pedofili
17/01/2014, 11:34

ROMA  - Il Vaticano deve dare spiegazioni alle Nazioni Unite sugli abusi sessuali sui minori compiuti da alcuni sacerdoti e sul perchè molti di questi scandali siano stati coperti anteponendo - secondo le accuse - la reputazione della Chiesa ai bambini.

E' infatti  a Ginevra  una delegazione della Santa Sede guidata dall'ambasciatore vaticano alle Nazioni Unite, l'arcivescovo Silvano Tomasi,  che dovrà  risponde alle domande degli esperti del Comitato della Convenzione Onu sui diritti dell'Infanzia a cui devono presentare un rapporto sull'applicazione in Vaticano.  

La Chiesa è accusata di aver protetto preti e suore che hanno commesso crimini sessuali contro migliaia di bambini in Germania, Stati Uniti, Belgio, Italia, Irlanda.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©