Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il vicino ideale? Attore, sportivo o timido e introverso


Il vicino ideale? Attore, sportivo o timido e introverso
26/03/2010, 13:03


MILANO - Con chi ti piacerebbe condividere il pianerottolo? E chi vorresti trovarti di fronte allo spalancarsi dell’ascensore? Lo svela un’indagine di www.casa.it, il portale immobiliare n°1 in Italia con oltre 600.000 annunci e 2.300.000 Utenti Unici al mese, che ha esplorato i desideri segreti degli italiani rispetto alla possibilità di avere un VIP per vicino di casa e che ha analizzato le preferenze quando si torna alla realtà e si ha a che fare con persone comuni. Gli italiani sono sensibili al fascino di attori e sportivi e sognano di vivere sotto lo stesso tetto o nelle immediate vicinanze. Il vicino più ambito è George Clooney (22%) e in effetti la paventata notizia di un suo trasloco da Laglio (CO) ha creato scompiglio: dal momento che il valore di case e appartamenti nei dintorni della sua villa risente positivamente della sua presenza, non deve sorprendere se i sindaci fanno a gara per aggiudicarselo come cittadino onorario. Se George Clooney fa impazzire le donne, Monica Bellucci è al secondo posto trai vicini più ambiti (20%), con buona pace dei maschietti: anche sfoggiando il suo nuovo pancione, l’attrice resta un sex symbol per eccellenza e un emblema della femminilità mediterranea. E per non scontentare né lei, né lui, la coppia ideale che gli italiani sognerebbero di avere tra i vicini di casa sono Angelina Jolie e Brad Pitt (17%): i recenti rumours sulle loro vicende amorose hanno lasciato con il fiato sospeso milioni di italiani che adorano la famiglia multietnica. E nella Top 5 degli attori-vicini ideali rientrano anche Johnny Depp (16%), che è riuscito a rendere attraente perfino l’insolito Cappellaio Matto della nuova Alice di Tim Burton e Jennifer Lopez (13%), che ha recentemente deciso di omaggiare l’Italia con una cover di Mina. Per quanto riguarda gli sportivi sembra che gli italiani puntino sulla simpatia, sognando vicini come Gennaro Gattuso (27%) e Francesco Totti (22%). Solo dopo i due calciatori italiani si posiziona un altro grande del calcio sempre al centro della scena: David Beckham (14%), a cui a breve verrà perfino dedicata una biografia a fumetto. Sognare non costa nulla, ma poi nella realtà in pochi hanno la possibilità di incrociare un vip sulle scale o di parlarci dal balcone e con i vicini reali bisogna avere fortuna, perché pur senza i vizi e le manie dei famosi, potrebbero rendere la vita un vero tormento. Se si parla di persone comuni, gli italiani preferiscono la vicinanza degli anziani (22%) piuttosto che quella degli studenti (2%) e tra i possibili vicini di casa non sono ben visti proprietari di animali domestici (14%) e famiglie con bambini piccoli (11%). Insomma sembra che gli italiani anelino a pace e riposo e non mostrino simpatia verso possibili fonti di rumore, grida festaiole, latrati o pianti che siano.  E contrariamente alla natura socievole e solare tradizionalmente attribuita agli abitanti del Belpaese, se proprio dovessero scegliere tra personaggi non particolarmente indicati come vicini, preferirebbero tipi timidi e introversi (38%), in modo da non doversi sentire a tutti i costi in obbligo di socializzare. Il desiderio di riservatezza avrebbe quindi la meglio sullo spirito conviviale degli Italiani e se alla privacy bisogna rinunciare allora è meglio farlo per un vicino VIP.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©