Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cambiava i turni per giocare a calcetto

Il vigile timbrava il cartellino e scappava alla partita


Il vigile timbrava il cartellino e scappava alla partita
03/02/2013, 13:59

VENEZIA – Il calcio, una passione sportiva che prende grandi, piccoli…e vigili urbani! E’ accaduto nel comune del capoluogo veneto, dove un vigile urbano aveva escogitato un modo per timbrare il suo cartellino dell'entrata in servizio, per poi scappare a giocare a calcetto con gli altri colleghi.
L'agente , ora, dovrò rispondere dell'accusa di truffa aggravata. Intanto, il Comune di Venezia si è reso parte civile nel processo contro l’uomo. Stando alle informazioni rilasciate, l’interessato, del grado di vice commissario, aveva anche modificato i turni di servizio per poter organizzare al meglio le partitelle.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©