Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Vendola e Wwf la smettano di fare demagogia"

Ilva: Farembiente: "Se chiude bomba ecologica, avviare risanamento"


Ilva: Farembiente: 'Se chiude bomba ecologica, avviare risanamento'
04/12/2012, 21:31

ROMA – “Vendola, il Wwf e l'ambientalismo radicale smettano di fare demagogia e di speculare su un danno ambientale che ha origini storiche e che non può essere risolto con un banale provvedimento di chiusura che lascerebbe comunque intatta una bomba ecologica a cielo aperto, in attesa di un'improbabile bonifica che spenti i riflettori dubito si farà ma”. Così Vincenzo Pepe, presidente nazionale di FareAmbiente-Movimento ecologista europeo. “L’ambientalismo fondamentalista e a tratti isterico del presidente della regione Puglia, nonché fondatore del Sel, e delle associazioni ambientaliste storiche che si oppongono al decreto del governo sull'Ilva, - continua Pepe - non è una valida risposta ai problemi derivanti da un sistema industriale spesso vecchio e tecnologicamente datato. Ci chiediamo dove fosse e cosa facesse Vendola durante questi ultimi anni e se fosse al corrente dei danni che tale impianto provocava”. “Avrebbe potuto battersi da presidente della regione per l'adeguamento e per la bonifica” sottolinea Pepe. "Se dovesse essere necessario - conclude Pepe - ci costituiremo ad adiuvantum presso la corte costituzionale per affermare il diritto ad un ambientalismo sostenibile che riesca a far convivere la salvaguardia dell'ambiente con il diritto allo sviluppo e al lavoro”.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©