Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'azienda chiede di rientrare in possesso degli impianti

Ilva: legali chiedono ai pm esecuzione decreto


Ilva: legali chiedono ai pm esecuzione decreto
04/12/2012, 16:23

TARANTO – A seguito del decreto legge entrato da poco in vigore,  i legali dell'Ilva hanno depositato alla Procura di Taranto una istanza con la quale chiedono l'esecuzione di quanto contenuto all’interno di esso,  consentendo all'azienda di rientrare in possesso degli impianti sequestrati.

L'Ilva ha rinunciato all'istanza di dissequestro del prodotto finito e semi lavorato, istanza che doveva essere discussa dinanzi al tribunale del Riesame il 6 dicembre prossimo.

La rinuncia è stata depositata dal'avvocato Egidio Albanese contestualmente al deposito in Procura di una istanza per l'attuazione del decreto legge firmato ieri

Sulla possibile contrapposizione tra Governo e magistratura è intervenuto anche il cardinale Bagnasco. "Non si può dare un taglio netto ma, come sempre in questi casi, bisogna trovare una via mediana". 

"Apprezzo molto la firma del decreto da parte del Capo dello Stato", ha detto Bagnasco "perché permette di sbloccare una situazione che era sempre più drammatica per decine di migliaia di persone, preoccupate per la perdita del lavoro e per la salute propria, dei figli e dei familiari".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©