Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Schiacciato da un carro ferroviario

Ilva Taranto, muore giovane operaio

Indetto sciopero immediato

Ilva Taranto, muore giovane operaio
30/10/2012, 11:57

TARANTO – All’Ilva di Taranto , è morto un operaio di 29 anni, addetto al movimento ferroviario. Mentre era al lavoro, il giovane è rimasto schiacciato durante le operazioni di aggancio di un carro ferroviario, riportando lesioni al torace.  Il corpo é stato trovato ai piedi di un locomotore nei pressi di uno dei moli all'interno dei recinti dello stabilimento. Alcuni compagni di lavoro hanno provato a soccorrerlo, ma le condizioni dell'uomo erano gravi ed é deceduto all'arrivo in ospedale. Uno sciopero immediato è stato proclamato dai sindacati dello stabilimento dopo che si è diffusa la notizia della morte del giovane operaio.   A breve è previsto un incontro tra i rappresentanti sindacali e la dirigenza aziendale. La direzione Ilva "nell'esprimere piena vicinanza ai parenti della vittima, ha deciso di sospendere le attività dello stabilimento, relative al primo turno, in segno di cordoglio".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©