Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Per 2 anni dovranno monitorare emissioni

Ilva: tecnici Ispra a Taranto


Ilva: tecnici Ispra a Taranto
19/10/2012, 19:30

TARANTO- E’ stato deciso che, per due anni, un gruppo di tecnici dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), avrà in modo stabile un ufficio a Taranto.

Il compito di queste persone sarà quello di monitorare le emissioni nell’aria provenienti dallo stabilimento siderurgico Ilva.

Questo è stato da poco annunciato dal ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, in relazione alla nuova Aia per l’Ilva.

Il Ministro aveva dichiarato che la nuova Aia rappresentava: “Una svolta non solo per l’impresa ma anche  per le amministrazioni pubbliche. Le misure richieste sono severe e puntuali e corrispondono a precisi obiettivi, indicati dall’applicazione delle nuove tecnologie indicate dall’Europa”.

Mentre il presidente dell’Ilva Bruno Ferrante aveva espresso dubbi in merito, dichiarando: “Noi abbiamo posto delle riserve che riguardano la sostenibilità economica e tecnica del parere della commissione”.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©