Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In particolare una mentre ha la testa appoggiata sul ventre

Imane Fadil: "Esistono foto di Berlusconi in intimità con Ruby"


Imane Fadil: 'Esistono foto di Berlusconi in intimità con Ruby'
22/06/2012, 17:06

MILANO - Continua a Milano l'esame dei testimoni nel processo che vede Emilio Fede, Nicole Minetti e Lele Mora imputati di sfruttamento della prostituzione, anche minorile per il "traffico" di ragazze che "allietavano" le serate ad Arcore.
Oggi è toccato a due delle Parti Civili. Prima la modella marocchina Imane Fadil che ha confermato le dichiarazioni delle altre testimoni su quanto succedeva ad Arcore. Ha confermato anche il fatto che era stato Emilio Fede a portarla lì, promettendole un contratto con Mediaset; contratto che non venne mai firmato dopo che la Fadil rifiutà le avances dell'ex premier. Ma ha aggiunto un particolare in più: ad una di quelle feste era presente il fidanzato di Michelle Conceicao, la prostituta brasiliana con cui conviveva Karima El Marough alias Ruby Rubacuori. Si chiamava Gigi, riferisce la modella, e le riferì che la Conceicao aveva sul telefonino almeno tre foto che mostravano Berlusconi in atteggiamenti compromettentoi di natura sessuale con Ruby. In particolare ce n'era una che mostrava l'ex premier con la testa appoggiata sul ventre della ragazza allora minorenne.
Poi è toccato a Chiara Danese. Anche lei ha raccontato quello che era successo, con la statua del Priapo con un enorme fallo che girava tra le ragazze, le quali fingevano di avere rapporti orali con la statua, e così via. Quando il Pm le ha chiesto se sapeva che sarebbe andata ad Arcore per festeggiare il suo successo a Miss Italia, ha risposto di sì, ma che credeva che Arcore fosse un bar o un altro locale. E quando le è stato chiesto se sapeva che Berlusconi all'epoca era premier, ha risposto: "No, veramente non mi sono mai interessata di politica".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©