Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Banda sudamericani coinvolta nel traffico internazionale

Imbottivano cani di droga per evadere a controlli

75 ordinanze di custodia cautelare

Imbottivano cani di droga per evadere a controlli
19/03/2013, 09:21

MILANO -  La polizia di Stato ha avviato un vasta operazione contro gang di sudamericani coinvolte nel traffico internazionale di droga e altri reati ha portato all'esecuzione di 75 ordinanze di custodia cautelare con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro la persona, il patrimonio, traffico di droga e detenzione d'armi.

Perquisizioni sono in corso a Milano e provincia, nelle province di Bergamo, Brescia, Lodi, Pavia, Piacenza, Novara, Varese, e a Roma. Le persone coinvolte sono 57 maggiorenni e 18 minorenni, nella quasi totalità cittadini dell'America Latina, tutti gravemente indiziati.

Uno dei membri della gang, localizzato in Spagna, a carico del quale è stato emesso mandato di arresto europeo, è ricercato sul territorio di Barcellona. Nello stesso contesto sono state denunciate  in stato di libertà altre 112 persone, rispettivamente 98 maggiorenni e 14 minori.

L'indagine, condotta dal commissariato di polizia Mecenate, ha evidenziato un particolare inquietante: la banda   di narcotrafficanti  utilizzava  cani di grossa taglia come vettori della droga che importavano, imbottendoli di cocaina prima della partenza e poi uccidendoli per recuperarla.   

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©