Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Biancofiore: "La trovo razzista"

Imitazione di Francesca Pascale a 'Quelli che il calcio'. Il Pdl protesta

Santanchè: "Non fa onore alle donne"


Imitazione di Francesca Pascale a 'Quelli che il calcio'. Il Pdl protesta
01/04/2013, 17:06

'Quelli che il calcio', quelli che infangano l'immagine di certe persone. Il programma televisivo della Rai è stato segnalato dal Pdl per l'imitazione della fidanzata di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale, giudicata offensiva dal partito. La gag di Virginia Raffaele finisce tra le critiche avanzate dalle deputate del Pdl Daniela Santanchè e Micaela Biancofiore, che auspica un intervento della Vigilanza Rai. "La trovo razzista perche assimila a torto il concetto di 'sguaiatezza' e smodatezza a quello di 'napoletaneità' - ha denunciato la Biancofiore, intervenuta stamattina al talk show di Klaus Davi, 'KlausCondicio' -. 'Quando si riduce a simili caratteristiche una persona e un'intera cittadinanza, allora si dà una pessima prova di comicità". La deputata del Pdl ha chiesto anche un intervento della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai, con il sostegno della collega Santanchè. "Lo auspico - ha proseguito Micaela Biancofiore -. Sono contraria alla censura, ma ritengo sbagliato che il programma condotto da Vittoria Cabello prenda di mira sempre esponenti politici legati al Pdl o al presidente Berlusconi. In questo senso auspico che la Vigilanza si pronunzi su certi messaggi unilaterali che vengono dati dal servizio pubblico, anche se formalmente non c'è più la par condicio".
Fastidio da parte delle deputate Pdl non solo per l'imitazione grossolana di Francesca Pascale, ma anche per quelle frecciatine indirizzate a Berlusconi con allusione ai suoi processi, come quando l'imitatrice dice: "Sono emozionatissima perché è un po' la mia prima deposizione in pubblico questa". Di più. Per Daniela Santanchè, l'imitazione di Virginia Raffaele a 'Quelli che il calcio' non fa onore alle donne: "Mi dispiace per Francesca Pascale, che è una donna intelligente, capace e sa stare al suo posto e non merita di essere rappresentata in modo sguaiato e grossolano. Comunque ci siamo abituati a essere presi di mira, sono decenni ormai che ciò avviene e ci abbiamo fatto il callo".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©