Cronaca / Nera

Commenta Stampa

La sparatoria nella serata di ieri a Forcella

Immigrati feriti a Napoli, la pista della rapina


Immigrati feriti a Napoli, la pista della rapina
21/05/2010, 10:05

NAPOLI - Una rapina e' l'origine del ferimento di quattro rumeni avvenuto poco dopo le 22 di ieri, a Napoli nel quartiere Forcella, in vico della Pace. Secondo la prima ricostruzioen dei fatti da parte dei carabinieri che indagano sul fatto, quattro persone con il volto coperto da caschi, tre armate di pistola e uno di coltello, hanno fatto irruzione in una abitazione al civico 7 tentando invano di rapinare i cittadini rumeni. Di fronte alla energica resistenza delle vittime, i quattro, prima di darsi alla fuga a piedi, hanno accoltellato e sparato contro le vittime. Un 40enne e' stato portato al "Loreto Mare" e dimesso con prognosi di 7 giorni per ferita da punta e taglio alla coscia sinistra, mentre un 29enne e' stato portato all'"Ascalesi" e dimesso con prognosi di 7 giorni per ferita da punta e taglio alla gamba e al gluteo sinistro, un 54enne e' stato dimesso dallo stesso nosocomio con prognosi di 7 giorni per ferita d'arma da fuoco alla coscia sinistra, un 26enne e' stato portato al "San Gennaro dei poveri" ed e' stato ricoverato con prognosi di 40 giorni per ferita d'arma da fuoco alla gamba sinistra con frattura dell'epifisi prossimale perone sinistro. I sopralluoghi dei militari dell'Arma hanno permesso di sequestrare due bossoli di semiautomatica calibro 7,65 e due cartucce inesplose dello stesso calibro. Indagini sono state avviate anche per la verifica di quanto denunciato dalle vittime.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©